Come creare una landing page efficace

Quando si tratta di scrivere una landing page perfetta ci sono delle regole da seguire.

Qui di seguito ti spieghiamo quali sono le tipologie di landing page in base agli obiettivi della strategia di marketing, nonché come creare una landing page efficace che converta i visitatori in lead. 

  • Landing page: tipologie
  • Come creare una landing page: la struttura
  • Cosa scrivere in una landing page efficace

 

Landing page: tipologie

Prima di realizzare una landing page bisogna capire qual è l’obiettivo e l’azione precisa che si vuole far compiere agli utenti. 

In base alla strategia specifica possiamo avere landing page create per vendere un prodotto o un servizio o per fare lead generation.

Se l’obiettivo è la vendita di un prodotto o servizio una landing page perfetta è quella che  smantella le obiezioni dell’utente e lo porta a cliccare sulla call to action che si finalizza con l’acquisto. 

Realizzare una landing page che abbia come scopo la lead generation significa progettare una pagina di atterraggio che induca le persone a lasciare il loro dati di contatto offrendo in cambio contenuti di valore, i cosiddetti lead magnet: webinar, report, ebook, prova gratuita, ecc.

Ecco 3 tipologia di Landing Page:

OPTIN PAGE
L’unica e sola cosa che l’utente deve fare in questo caso è lasciarci il suo indirizzo email per ottenere qualcosa in cambio. Nel caso di Affiliax Network una Checklist, una guida veloce, un PDF gratuito.
Noi regaliamo qualcosa all’utente per ottenere in cambio una cosa preziosa: l’indirizzo al quale possiamo contattarlo.

SALES PAGE
In questo caso invece lo scopo principale è vendere: la call to action consiste nel convincere l’utente a mettere un
prodotto nel carrello ed acquistarlo.

THANK YOU PAGE
E’ la pagina in cui si ringrazia l’utente perchè ha lasciato la mail, ha scaricato un ebook, o ha acquistato un prodotto.Può avere risvolti interessanti che secondo me sono spesso sottovalutati: più avanti cercherò di spiegarti più
diffusamente come utilizzare la Thank You Page per ottenere ulteriori profitti.

Abbiamo visto gli strumenti dai quali partire per strutturare una Landing Page dal lato comunicazione.

Come creare una landing page: la struttura

Per realizzare una landing page perfetta bisogna pensare in termini di struttura. La landing page efficace deve contenere una serie di elementi indispensabili: la unique selling proposition, una lista dei benefici, delle testimonianze di altri utenti e una call to action chiara. 

Questi elementi fanno parte di una struttura che ha un Titolo, un Sottotitolo e un Corpo. 

Il titolo deve avere un appeal particolare, per evitare che le persone chiudano la pagina senza leggere il resto del testo. Il titolo deve essere chiaro e far percepire all’utente la unique selling proposition, la promessa che stai facendo, i vantaggi che derivano dal proseguire la lettura della landing page e anche ciò che si perderebbe se si chiudesse la pagina. 

È fondamentale scrivere il titolo della landing page che incuriosisca l’utente, ma non deve essere un titolo clickbait o sensazionalistico, perché la maggior parte degli utenti è diventata più consapevole a riguardo e il rischio è di perdere molti lead in questo modo. 

Il sottotitolo di una landing page perfetta ha lo scopo di ampliare e spiegare meglio il vantaggio e la promessa contenuta nel titolo. 

Scrivere una landing page perfetta significa inserire nel corpo del testo le caratteristiche dell’offerta rappresentando i vantaggi che queste portano all’utente e non un mero elenco di aggettivi fini a se stessi. Deve essere la migliore risposta al problema dell’utente

 

Cosa scrivere in una landing page efficace

Per sapere come creare una landing page bisogna individuare il pubblico al quale il testo si riferisce ( Target) per poter scrivere un contenuto con il giusto tono di voce.

In linea di massima per realizzare una landing page perfetta ci sono una serie di indicazioni che vanno bene nella generalità dei casi.

Non bisogna essere auto-promozionali. Gli utenti vogliono essere al centro dell’attenzione, non gli interessano le caratteristiche della tua offerta, ma quello che la tua offerta porta a loro in termini di vantaggio: risparmio di tempo, di denaro, soluzione a un problema, realizzazione di un desiderio. 

La landing page perfetta deve anticipare le eventuali obiezioni e deve essere in grado di superarle.

Scrivere una landing page che funzioni significa esporre dati, essere autorevoli e convincenti, trasmettere l’idea che si è in grado di mantenere le promesse date all’utente. A questo scopo è utile esporre le opinioni e le recensioni di altri utenti. 

 

Se vuoi scoprire come creare una Landing Page per ottimizzare le tue spese ed andare subito a Break Even

Scarica adesso la 

Guida con i 7 segreti per Landing Page che vende fin dal primo mese

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *